Hotels In Oman

 

I nostri programmi

Informazioni

Capitale: Muscat

Area: il Sultanato dell’Oman si estende su un’area di 300.000 kmq.

Popolazione: 3,1 milioni di abitanti (aggiornamento al 2006), di cui 2 milioni omaniti. Le rimanenti etnie provengono dall’India, Pakistan, Asia, altri paesi arabi, Europa ed USA.

Religione: islamica a prevalenza Ibadita.

Lingua: ufficiale l’arabo. Altre lingue: Urdu, Swahili e Baluchi. Diffuso l’inglese, meno francese e tedesco.

Formalità di Ingresso: i cittadini con passaporto italiano necessitano di visto ottenibile direttamente all’arrivo (costo attuale OMR 5 per soggiorni di durata inferiore ai 10 giorni OMR 20 per soggiorni superiori). Il passaporto deve avere validità di 6 mesi dalla data di rientro in Italia (o di uscita dall’Oman). Il visto turistico ha validità 30 giorni e deve essere utilizzato entro 6 mesi dalla data di rilascio. Il passaporto deve avere una pagina disponibile per essere apposto il visto. Per visti diversi da quello turistico contattare l’ambasciata dell’Oman in Italia.

Fuso Orario: +3 ore rispetto all'Italia che diventano 2 quando in Italia vige l'ora legale.

Vaccinazioni: nessuna vaccinazione necessaria per visitare l’Oman.

Valuta e Cambio: L’unità monetaria omanita è l’Omani Rial (RO o OMR). 1 Omani Rial si divide in 1000 Baizas. 1 OMR = 2 Euro circa. 
E’ possibile cambiare in aeroporto, nelle banche, negli uffici di cambio e negli hotels (cambio in genere non molto favorevole). Attualmente non sono acquistabili Omani Rial in Italia.
Vengono normalmente accettate le principali carte di credito (Visa, Mastercard, Amex) nella maggior parte degli alberghi, shopping center e diversi negozi nei souq turistici, ristoranti di un certo livello nelle città principali.

Governo: Sultanato. Si tratta di una monarchia assoluta al cui capo si trova il Sultano sua maestà Sultan Qaboos bin Sultan, dal 1970.

Maggiori Industrie: petrolio, gas naturale, agricoltura e pesca

Aeroporti: 2 aeroporti internazionali: Muscat e Salalah. Il principale aeroporto dell'Oman è Seeb International Airport, situato a 40 km. da Muscat. Altro aeroporto internazionale si trova a sud ed è quello di Salalah. All’estremo nord del paese, nel Musandam, si trova l’aeroporto di Khasab, attualmente utilizzato per soli voli domestici e vi possono atterrare aerei di medie dimensioni.

Cultura: come negli altri paesi arabi, la cultura Arabo-Islamica domina il paese e ne caratterizza lo stile di vita.

Telefono: per telefonare in Oman è necessario comporre il prefisso internazionale 00968 e quindi il numero desiderato. Per telefonare dall’Oman in Italia comporre il prefisso internazionale 0039 e quindi il numero desiderato completo di prefisso. L’Oman è coperto da una buona rete GSM ed è quindi possibile utilizzare i telefoni cellulari ad eccezione di alcune aree (parte delle montagne centrali, deserto, zone isolate o lontane dai principali centri abitati). Non tutte le compagnie telefoniche internazionali sono abilitate, pertanto è indispensabile informarsi presso il proprio gestore. I principali gestori telefonici omaniti sono: Oman Mobile e Nawras.

Geografia: il Sultanato dell’Oman è situato nell’area (angolo) sud-orientale della Penisola Arabica e si trova fra il 16°40’ ed il 26°20’ di Latitudine Nord e il 51°50’ ed il 59°40’ di Longitudine Est.
La linea costiera si affaccia sull’Oceano Indiano e si estende per 1700 km. dallo stretto di Hormuz al nord ai confini con Yemen al sud.
L’Oman si affaccia su tre mari: il Golfo Arabico, il Golfo dell’Oman ed il Mare Arabico. Il Sultanato confina con il Regno dell’Arabia Saudita ad ovest, gli Emirati Arabi Uniti a nordest, la repubblica dello Yemen a sud e lo stretto di Hormuz lo separa dall’Iran a nord. La Penisola del Musandam è un’area del paese situata all’estremo nord, ma separata dal resto dell’Oman da una porzione di Emirati Arabi Uniti, al cui interno si trova una piccola enclave di territorio sempre appartenente all’Oman. Il Musandam è separato dall’Iran dallo stretto di Hormuz, pari a 30 miglia marine (circa 50 km.). L’area totale dell’Oman è di 309.500 kmq. e rappresenta il terzo paese della Penisola Arabica per estensione.

Regioni: l’Oman è diviso in 3 Governatorati e 5 Regioni.
I Governatorati sono: Muscat, il Dhofar ed il Musandam. Le regioni: Batinah, Al Wusta, Sqarqiya, Dhakiliya, Dhahirah.
Ciascuno di essi si suddivide in distretti più piccoli, chiamati Wilayats che sono governati dal Wali, la persona responsabile dell’amministrazione dell’area e che conferisce con il Ministro degli Interni. Muscat è la capitale dell’Oman, una tranquilla città cosmopolita lontana dal trambusto e dalla vita frenetica di altre città della Penisola Arabica. Al sud del sultanato, Salalah è la capitale amministrativa del Governatorato del Dhofar, al nord Khasab è la capitale amministrativa del Governatorato del Musandam.

Clima: alla varietà geomorfologica dell’Oman ne corrisponde una varietà climatica. Pur trovandosi vicino ai tropici il Sultanato è soggetto a variazioni e differenziazioni climatiche. In generale i mesi più caldi sono giugno e luglio, mentre i mesi più gradevoli da metà ottobre a metà aprile. Le fasce costiere che si affacciano sull’Oceano Indiano risentono da una parte di una conseguente umidità, ma dall’altra il caldo è mitigato dalle brezze marine. L’interno desertico è molto caldo in estate e più secco, mentre nelle montagne dell’Hajar in estate si può godere di un clima gradevolissimo. In inverno alle quote più alte la temperatura scende di molto fino ad arrivare, durante la notte, anche vicino agli 0°C.
Il sud del paese ha un clima diverso ed è interessato dal passaggio del monsone estivo chiamato “Khareef” che porta piogge e brume che rendono il paesaggio incredibilmente verde. Le temperature oscillano intorno ai 30°C. E’ il periodo di altissima stagione durante il quale è difficilissimo trovare una camera in hotel. Da ottobre ad aprile il clima è piacevolissimo ed il mare calmo. Da metà maggio a metà luglio (appena prima del Khareef) l’umidità è altissima.
Nella parte centrale dell’Oman in dicembre e gennaio possono capitare occasionalmente delle piogge, che pur di breve durata possono essere violente. Bisogna fare attenzione se si intende visitare i wadi in quanto potrebbe essere pericoloso in caso di pioggia.

Corrente: 220/240 volt con prese a lamelle di tipo inglese (a 3 lamelle).

Abbigliamento: comodo e leggero; qualche capo più pesante in inverno se si visitano le aree montuose. Consigliabile avere al seguito copricapo, creme protettive ed occhiali da sole. Per visitare la Grande Moschea di Muscat (l’unica visitabile in Oman per i non mussulmani. La moschea è visitabile da sabato a giovedì dalle ore 8.30 alle ore 11.00) indispensabile un abbigliamento adeguato, in particolare le donne devono essere ovunque coperte ed avere un foulard sopra la testa. Gli uomini devono indossare pantaloni lunghi ed evitare t-shirt a canottiera. Per entrare nella moschea è necessario togliere le scarpe.

Cucina: la cucina omanita ha un’impronta tipicamente araba con influenze importate dalle numerose etnie (specie asiatiche ed indiane) che convivono nel paese. Riso, pesce, pollo, agnello, capretto e verdure sono la dieta di base della cucina omanita. Ottimi i succhi di frutta fresca in genere a base di limone, mango, papaia, banana ed ananas. La quasi totalità dei ristoranti locali o tradizionali non servono bevande alcoliche. In Oman l’acqua non è un problema grazie alla ricchezza di sorgenti nelle aree montane. Tipiche specialità sono anche i datteri, l’halwa (dolce a base di uova, miele, mandorle, cardamomo ed acqua di rose) ed il “khawa” forte caffè omanita aromatizzato con cardamomo, offerti spesso come segno di ospitalità.

Sicurezza: l’Oman è un paese tranquillo e sicuro. I furti e le violenze sono molto rari. Comunque attenzione e prudenza sono sempre fattori indispensabili quando si viaggia. Normalmente gli hotels da 4 stelle in su dispongono di cassetta di sicurezza in camera o alla reception.

Chi Siamo

Oman Expert vi offre una programmazione che comprende sia viaggi di gruppo a partenza garantita che itinerari su base privata. Le partenze di gruppo garantite in lingua italiana a date fisse (domenica). Sono sempre disponibili partenze giornaliere su base privata, con itinerari personalizzati.  

ATTIVITA E SERVIZI

OmanExpert nascono da oltre 30 anni di esperienza in campo del Tour Operating Internazionale e da oltre 15 anni di esperienza di viaggi in Oman. Grazie a questo connubio e forte di una profonda conoscenza del mercato e della clientela italiana, OmanExpert si prefigge di fornire servizi di alto livello. OmanExpert è in grado di fornire qualsiasi tipo di servizio turistico in Oman, dalla semplice prenotazione alberghiera, ad itinerari avventura.

SERVIZI OFFERTI:

prenotazioni alberghiere, trasferimenti, escursioni e tour in ogni area dell’Oman

safari & tour itineranti per chi ama un pizzico di avventura

servizi di assistenza personalizzata in lingua italiana

- comunicazioni (preventivi, conferme, programmi, ecc) anche in lingua italiana

autisti e guide professionali e di provata esperienza in campo turistico

mezzi di trasporto moderni ed adeguati a garantire sicurezza ed un ottimo comfort in viaggio  

materiale informativo in lingua italiana per facilitare la comprensione del Paese e dei luoghi visitati

pasti particolarmente curati, conoscendo l’esigenza dei clienti italiani. Durante i nostri tour, per la buona salute dei  nostri clienti, è sempre a disposizione acqua minerale imbottigliata (evitando bevande gassate)

personalizzazione e flessibilità: comunicateci le vostre esigenze e noi costruiremo il viaggio più adatto a voi

contatto: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. - tel. 0688643905

Località

MUSCAT e la sua provincia

Muscat è la capitale del Sultanato;ciò che viene comunemente denominata come Muscat riunisce in realtà tre centri, di cui due tradizionali ed uno moderno:
- la capitale (e centro) storica Muscat propriamente detta, costruita intorno al palazzo del Sultano;
- il porto ed il suq l’area nell'aera di Muttrah
- il quartiere moderno degli affari di Ruwi
Intorno a questi tre centri si sono sviluppati quartieri satelliti collegati tra loro da un'eccellente rete stradale. L'aeroporto internazionale si trova a Seeb. La provincia di Muscat che si estende da una parte all’altra della capitale, su una cinquantina di chilometri verso nord ed altrettanti a sud; è la regione più attiva dal punto di vista commerciale, amministrativo, industriale e diplomatico e con la maggiore densità di popolazione. Principali città: Muscat, Mutrah, Ruwi, Seeb. 

 

BATINAH

Si estende su 270 km. a nord della provincia di Muscat, fino alla frontiera con gli Emirati, fra il mare e la catena dell’Hajar. Molto popolata, dedita essenzialmente alla pesca ed all’agricoltura, ma anche con insediamenti industriali e commerciali. E' una regione estremamente fertile grazie ai fium ricchi di minerali che scendono dalle montagnei. Città principali: Sohar, Rustaq, Nakhal, Barka.
Nakhal è un grazioso villaggio con sorgenti termali che formano un wadi e con un forte tra i più importanti dell'Oman.
Rustaq è stata la capitale dell'Oman nel medio evo, possiede un grande castello - forte ed un suq moderno.
Sohar è l'attuale capitale del Batinah con un'imponente forte bianco, i bei giardini e la sua wadi.

 

AL SAWADI

Al Sawadi è un piccolo villaggio di pescatori situato a circa 80 chilometri a nord di Muscat vicino a Barka. 
A circa 16 miglia a largo della costa si trova il Parco marino delle Isole Daymaniyat, costituito da 9 isole disabitate, punto di stazione per gli uccelli migratori ed area di riproduzione per le tartarughe. Intorno alle isole sono attualmente disponibili 17 punti di immersione, la cui profondità varia in genere dai dai 9 ai 30 metri. Il paesaggio subacqueo è fantastico, con costruzioni coralline di dimensioni e colori spettacolari. Il numero e la varietà di pesci lascia sbalorditi anche i subacquei più esperti. E’ uno dei luoghi migliori in Oman per gli incontri con i pelagici: squali leopardo, non di rado lo squalo balena, tonni e tartarughe. E’ possibile inoltre osservare: coralli duri e molli, murene, pesci pappagallo, cernie, carangidi, platax, trigoni, lionfish, seppie ed altro pesce di barriera.
Al Sawadi è anche punto strategico per scoprire le straordinarie bellezze storico-naturalistiche dell’Oman: la capitale Muscat, le città storiche di Nizwa e Bahla, le fortezze di Jabrin, Al Hazm, Nakhal e Rustaq, le città delle montagne come Misfa, le oasi di Nakhal, Wadi Bhani Khalid, Wadi Awf, le dune dorate del deserto di Wahiba Sands. 

 

AL DHAHIRAH

Se il Batinah è il ventre, Dhahirah è il dorso dell’Oman. Situata ai piedi dell’Hajar Occidentale, questa provincia è costituita da una grande pianura che discende fino alle aree desertiche ed aride del Rub Al Khali e che fu un tempo attraversata dalle carovane per collegare il nord dell’Oman al resto della penisola. 
Ricca di vestigia archeologiche essa è produtrice di petrolio. Città principali: Buraimi, Ibri, Dhank, Yanqul.

 

DAKHILIYA

Occupa l’area centrale, limitrofa ad altre 5 province. Copre una parte del Jabal Hajar Occidentale, costeggia ad est il deserto di Wahiba Sands e scende fino ad i confini con del deserto di Rub Al Khali al sud. Regione agricola, ella conobbe anche un’influenza intellettuale e religiosa ed offre siti turistici interessanti, fra cui città fortificate e fortezze perfettamente ristrutturate. Città principali: Nizwa, Bahla, Sumail.

 

SHARQIYAH

Ad est del valico di Sumail, segue l’Hajar Orientale, poi la pianura di Jalaan fino all’estremità est della penisola arabica. A sud include il deserto di Wahiba Sands (180 km. da nord a sud e 80 km. da est ad ovest). Numerosi porti di pesca ed un importante porto commerciale si trovano lungo la costa che offre paesaggi di spettacolare bellezza, gole e wadi ed una fauna molto ricca. Città principali: Sur, Ibra.

 

AL WUSTA 

E’ la regione meno popolata dell’Oman, malgrado la grande superficie; mancano insediamenti turistici. Una grande parte di quest’area è costituita da deserto pietroso e sabbioso. Qui si trovano le rocce più antiche del paese (600 milioni di anni) da dove proviene la maggiore produzione petrolifera omanita. La costa è molto bella e selvaggia ed una vasta area è adibita a riserva faunistica naturale protetta dall’UNESCO come patrimonio culturale naturale. Qui vivono i famosi e rari orici bianchi. Città principali: Hayma, Ad Duqm. 

 

MUSANDAM 

La penisola del Musandam è una delle regioni più belle dell'Oman; generalmente descritta come "i fiordi d'Arabia", è situata all'estremità nord del paese (da cui è separata dagli Emirati Arabi Uniti) e si affaccia sullo stretto di Hormuz che mette in comunicazione il Golfo Arabico con il Golfo dell'Oman (Mare Arabico/Oceano Indiano). E' questo uno dei luoghi più selvaggi e spettacolari della penisola arabica, costituito da montagne che scendono a picco sul mare, fiordi naturali e baie incredibili dove vivono remote tribù di pescatori. Città principali: Kashab, Dibba, Bukha. 

 

DHOFAR

Il Dhofar è situato all'estremo sud dell'Oman, a 1040 km da Muscat e raggiungibile dalla capitale in 1 ora e 15 minuti circa di volo.
La regione è divisa geologicamente in tre parti: il deserto, la zona costiera e le montagne che dividone le prime due.
La pianura costiera è lussureggiante, poichè questa e l'immediato entroterra beneficiano degli effetti del monsone di sud-ovest che rende la regione ricca di frutti come datteri, cocco, mango, banane e palme, mentre le montagne ospitano pasccoli che sono ottimi per capre e cammelli.
Questa zona nell'antichità è stata un crocevia fondamentale per i traffici mercantili, poichè era il crocevia tra la Via delle Spezie e la Via dell'Incenso, due delle più importanti rotte commerciali che hanno prosperato per secoli, luogo d'incontro tra i mercanti del Mediterraneo e quelli provenienti dall'estremo Oriente.
Oggi come nell'antichità questa regione ha una grande importanza poichè è uno dei pochissimi luoghi al mondo dove cresce l'albero dell'incenso, fonte di ricchezza per la popolazione sia per l'esportazione di incenso che per la produzione di oggettistica collegata. Città principali: Salalah, Raysut

More Articles...

  • Programmi Più Polari

  • Hotel Più Popolari

 
 
 
 
You are here: Home Informazioni OmanExpert



Prenotazioni Alberghiere, Escursioni, Tours & Safari, Assistenza e Servizi in Lingua Italiana

Newsletter

Subcribe

Sultanato dell'Oman

Oman Expert